Boh, non ci capiamo più nulla. Un genio dello scienza e premio Nobel per la medicina, Tim Hunt, è stato costretto a dimettersi dall’ Università in cui era ricercatore, con l’ accusa di “sessismo”,solo per aver fatto un’ innocente battutina sulle donne descrivendole come emotive e che piangono spesso[veramente sono moltissime donne stesse ad affermarlo, e comunque che c’è di male nell’ essere emotivi?]. Mentre, ogni giorno, dalla mattina alla sera, i Media, gli opinionisti, i benpensanti,politici, ministri e anche docenti e ricercatori universitari e quant’ altro, non fanno altro che decantare le donne a scapito degli uomini, descrivendole come più intelligenti, più capaci, più “multitasking”, più responsabili,più laboriose, più pacifiche, più oneste,….più chitemmuort e chitestramuort….degli uomini, ma nessuno dice nulla, è tutto normale.
Questa è un’ ulteriore riprova di come l’ influenza del pensiero unico femminista sia così forte tale da influenzare le decisioni politiche, mediatiche e accademiche, e di come agisca a senso unico a tutela solo delle donne,avallando ogni sorta di offesa e di discriminazione contro il genere maschile.

Annunci
Categorie: Uncategorized | Tag: , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: